Il saluto del PD Valentina Panella

albe

Quando ribadisco che il mio obiettivo di questa annata leonistica è: unità e partecipazione, mi rendo conto che rischio di cadere nella retorica e che non sempre riesco a far giungere il messaggio nel modo che vorrei.

Devo quindi chiarire che unità e partecipazione non sono delle belle parole vuote, ma rappresentano la condizione essenziale per la sopravvivenza di ogni distretto, di ogni club, di ogni singolo leo; senza di queste il rischio di una deriva negativa è palese potendoci trasformare tutti in individui rappresentanti di soli ideali personali. Questo obiettivo, ritengo, deve essere perseguito costantemente non solo dal presidente distrettuale e il suo staff, ma anche e soprattutto da ogni singolo socio che deve imparare da subito i fondamenti della nostra associazione e il modo per farla crescere.

L’unità dev'essere intesa non solo come unità di intenti e obiettivi, ma anche come condivisione degli ideali e delle singole personalità di tutti i soci. L’unità quindi non è un fattore astratto, ma è una sollecitazione quotidiana che mette costantemente alla prova il nostro ego e ci suggerisce di metterlo da parte tutte le volte in cui ci troviamo ad avere opinioni diverse, per il solo fine del bene leonistico.

L’unità è quindi svolgere attività comuni condividendo progetti e lavorando assieme, tra soci, tra club, tra aree e, perché no, tra distretti.

Ecco che scaturisce spontaneamente il secondo caposaldo, la partecipazione, senza la quale tutti gli obbiettivi unitari perdono di valore, si svuotano di significato rischiando di diventare nulli.

Qualcuno meglio di me disse “chi non partecipa non esiste” significando proprio che anche nelle divergenze di opinioni solo il partecipare attivamente o metterci in grado di condividere i progetti e aggiungere qualcosa di nostro in ogni attività.

Mi piacerebbe che quest anno riuscissimo tutti assieme a perseguire questi due obbiettivi fondamentali, al di là dei service che restano imprescindibili, ma senza i quali- come ho già detto- rischiamo l’estinzione.

Sono sicura che se mi seguirete su questi due obbiettivi saremo in grado di fare un grande balzo in avanti in termini di crescita, di attività e di esperienze per tutti.

Buon annata a tutti.

Valentina

“Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso, lavorare insieme un successo”

Seguici sui social network