Leo4Children

LOGO-L4C-300x182

Tema Operativo Nazionale

Il Tema Operativo Nazionale (abbreviato in TON) è un service pluriennale che vede impegnati tutti i Club del Multidistretto con attività di raccolta fondi a livello nazionale tramite la vendita di gadget a Natale e Pasqua e a livello territoriale con singoli eventi ed iniziative. Il TON viene scelto tramite votazione dai delegati di ogni Club in sede di Conferenza Nazionale, dopo una presentazione di tutti i Temi candidati dai singoli distretti. L'attuale TON, in vigore per il triennio 2013-2016, è Leo4Children eletto alla XVII° Conferenza Nazionale tenutasi a Siracusa nel maggio 2013.

 

“Leo4Children”

Sostenere i Bambini in un momento di criticità

Obiettivi

Incentivare e sostenere le Sale Ricreative dei Reparti di Pediatria degli Ospedali Italiani per i bambini ed i genitori costretti a brevi e lunghe degenze, intrattenendoli con spazi adeguati con un “Kit Leo” a loro riservato.

Finalità

Far capire ai genitori, parenti ed esterni che la vita in ospedale può trascorrere in modo piacevole (Sensibilizzare)

Fornire agli Ospedali le strutture e i materiali che permettano al singolo e ai gruppi di bambini di svagarsi e per un momento non pensare al motivo per cui sono in Ospedale (Strutture didattiche e di svago)

Donazione del “Kit Leo” per tutti i capoluoghi di Provincia, all’incirca 140 postazioni, reso modificabile in base alle esigenze riscontrate dai colloqui con maestre e dottori

Ascoltare le Maestre dei Singoli Ospedali per sapere e pianificare al meglio il “Kit Leo” della sala ricreativa di Pediatria (Pianificazione e Istallazione)

Fondi Necessari

Totale fondi da raccogliere in 3 anni: 300.000 €


Un saluto a tutti: siamo Valentina Lazzerini (Addetto T.O.N.) e Giuseppe Guarneri (Responsabile Promozione e Rapporti con le strutture ospedaliere), incaricati del Leo4children per il  Distretto Leo 108 La. L’operato di questo anno sociale si è basato essenzialmente su 3 punti cardine - i quali rispecchiano l’attribuzione di mansioni (riconducibili alle categorie: divulgazione-rapporti con i Club e il Coord.Naz. T.O.N. -operatività diretta in senso lato) e la suddivisione di ruoli che il nostro PD ha inteso affidarci- riassumibili come di seguito.

Promozione:  ci siamo mossi affinché le discese per le giornate nazionali avessero un risalto mediatico, principalmente sui canali stampa, digitale e cartacea. Abbiamo ritenuto fin da subito che soprattutto relazionandoci con le strutture ospedaliere in sé in cui i Club chiedono l’adesione,  e spiegando ai contributori che ricevono i nostri gadget le realtà sostenute sono spesso nel loro stesso territorio di residenza. Non ultima la partecipazione lo scorso a una trasmissione televisiva a diffusione regionale, focalizzando l’attenzione sul T.O.N.  in particolare sulla campagna colombine. Quindi Leo4children sono veicoli a tanti livelli per una propaganda positiva, basata sul dato materiale, del Leo Club e dei suoi interpreti attivi. Il Distretto 108 la ha sempre il T.O.N. essendo da anni quello che riesce a farvi convogliare gli importi più elevati nel MultiDistretto.

Presentazione e evento consegna: coinvolgere l’area, mettere i soci a contatto con i beneficiari della devoluzioni, i pazienti, i veri protagonisti di quel momento di svago definito formalmente “ evento consegna”. Questo rappresenta l’esito conclusivo di un percorso costruttivo: il primo step è sollecitare Delegati d’Area e soci , nostre interfacce costante, a procedere con la richiesta; ottenuto la conferma della ricezione dell’allestimento, sollecitare l’organizzazione di un’iniziativa in grado di rendere partecipe anche i restanti club dell’area di riferimento, per quanto non interessati nella procedura formale di adesione da parte della struttura ricevente. Suggerendo strette formali con il personali e tanti saluti, ma piuttosto a ad esempio con attività di clown-therapy, arte e musicoterapia, e via discorrendo. Lasciare un segno, intangibile, come le ore trascorse con chi avrà a disposizione il materiale ludico-didattico, tangibile, come una targa o altro che tutti vedranno, altro veicolo per migliore l’immagine generale del LEO Club attraverso realizzazioni concrete. Il motto (o claim per usare un termine pubblicitario) adottato è: “Allegria in Pediatria”. Lo stesso ha contraddistinto la campagna media intrapresa, riprendendolo nei vari articoli.

Produttività semplificata, vicinanza alle reali esigenze dei singoli reparti: da quest’anno abbiamo predisposto un semplice modulo affinché il referente ospedaliero (Primario di Pediatria o chi per esso), o laddove non  possibile il/i Presidente/i dei coinvolti insieme noi stessi  del Coordinamento Distrettuale T.O.N. , possa indicare gli articoli idonee a comporre l’allestimento ad hoc per lo specifiche carenze e esigenze del reparto di pediatria (è capitato, inoltre, che venissero listate dotazioni e giochi a scopo teraupetico o funzionale). In tal senso, poter proporre direttamente di selezionarli dal sito www.borgione.it è stata sicuramente un’ ulteriore agevolazione. Questo strumento semplice ha sveltito le procedure per il Coordinamento Nazionale T.O.N. e indirizzato a una donazione realmente e efficacemente calata alla realtà a cui è destinata, che solo i i sanitari nei singoli casi possono interpretare.

 

Il sopralluogo all'ospedale di Montevarchi

IMG-20150319-WA0007IMG-20150319-WA0011

IMG-20150319-WA0010

__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Le scese in piazza

12294722_1092894080732201_4202785884345081264_n  12316449_1092894137398862_3881314079804616993_n

12308631_1094598783895064_6633299236466665649_n

Le consegne ai reparti

12088174_1069992719689004_3756023269734915078_n 12141549_1069992453022364_4065086825588069403_n

12045638_1069992129689063_1883217423886973770_o